Dalle grotte alla montagna: CNSAS e HGSS rafforzano la cooperazione per gli interventi di soccorso

DALLE GROTTE ALL’ALTA MONTAGNA: CNSAS E HGSS RAFFORZANO LA COOPERAZIONE FORMATIVA E OPERATIVA PER GLI INTERVENTI DI SOCCORSO

A valle di una significativa collaborazione pluriennale, le due organizzazioni di soccorso consolidano
la reciproca collaborazione impegnandosi oggi ufficialmente in un piano di lavoro comune

Padriciano (TS), 2 marzo 2024 – Al fine di stabilire un’efficace azione congiunta nelle operazioni di soccorso internazionali e fornirsi supporto reciproco, i rappresentanti del Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) e della Hrvatska gorska služba spašavanja (HGSS) si sono incontrati oggi nella sede triestina del CNSAS per una giornata di lavoro comune, incentrata su temi oggetto di una futura collaborazione operativa.

Potendo contare sull’esperienza comune, condivisa anche nel corso di complesse operazioni di soccorso speleologico gestite congiuntamente (Morca Cave,Turchia 2023 e Riesending-Schachthöhle, Germania 2014), le due delegazioni, sotto la guida di Marko Rakovac, Presidente HGSS e Alessandro Molinu, vicepresidente CNSAS, si sono confrontate su possibili scenari di collaborazione in eventi formativi di base e specialistici nell’ambito delle attività specifiche del Soccorso Alpino e Speleologico, e la strutturazione cadenzata di tavoli di confronto su aspetti tecnici e gestionali, orientati al miglioramento dell’integrazione operativa tra le due Organizzazioni.

L’incontro si è concluso con la definizione di un’agenda di attività ed esercitazioni congiunte da calendarizzare nel corso dei prossimi mesi e la sottoscrizione di una lettera di intenti, i cui dettagli operativi sono rimandati a successivi accordi bilaterali specifici per le singole linee di azione.